Storie di Adozione a Distanza

Ai.Bi. Bolivia La lettera di una mamma adottiva ai sostenitori di sua figlia: “grazie, perché ci avete permesso di essere una famiglia”.

Che cosa fa il Sostegno a Distanza? Si prende cura dei bambini abbandonati fino a che non finiscono nelle braccia di una famiglia che possa accoglierli. Di seguito, la lettera di una mamma boliviana che ha concluso l’iter adottivo della sua piccola Vania, che finalmente stringe a sé, dopo che un sostenitore si è preso cura di lei nel tempo d’attesa.

incontro con assistenti sociali e reinserimento nella società

Ai.Bi. in Kenya. Dalle strade di Nairobi a una vita in famiglia grazie all’adozione a distanza

  Per mesi ha dormito nelle strade di Nairobi mendicando un po’ di cibo. Poi l’incontro con gli assistenti sociali dell’istituto Kwetu Home of Peace fino al reinserimento in famiglia. Quando l’Adozione a Distanza salva una vita! https://www.aibi.it/adozioneadistanza/kenya/ Maurizio è un ragazzo di 18 anni, nato in una baraccopoli di […]

Ai.Bi. in Marocco. Con il corso di informatica impariamo a navigare nella tecnologia!

Un gruppo di bambini della Maison d’Enfant Al Fassia ha beneficiato di un corso di informatica, tenuto da un’educatrice del centro, che sarà la base per il loro futuro percorso di studi. I bambini dei centri sostenuti da Ai.Bi. in Marocco possono beneficiare di diverse attività solo grazie al Sostegno a Distanza: attivalo, e aiutaci a garantire un futuro a tutti i bambini dei centri.