Adottato

Adottato

Adottato

ASIA. Da sei anni, costruisco, tessera dopo tessera, il mio futuro fino a quando qualcuno verrà a prendermi

  CODICE: 03/19 Maschio Scheda inserita: 28/05/2019 Data di nascita: 2013 Provenienza: Asia PATOLOGIA Talassemia LA SUA STORIA E’ stato trovato alla biglietteria della stazione ferroviaria. Aveva soltanto un  1 anno e 9 mesi. Poteva a mala appena camminare e non parlava. Inizialmente era sembrato un bimbo sano nonostante le condizioni di […]

Adottato

Tendo le braccia per essere acccolto e chiamo “Mamma”. Mamma!

CODICE: 10/17 Maschio Scheda inserita il 15/12/17 Data di nascita: 14/10/2014 Provenienza: Asia PATOLOGIA Ittiosi; difficoltà nei movimenti dell’anca; ritardo LA SUA STORIA Il bimbo è stato trovato davanti al cancello dell’istituto a un anno di età. Soffre di ittiosi (malattia genetica che riguarda disordini della cheratinizzazione che fanno apparire la […]

Adottato

Aspettiamo una mamma e papà pronti a sorridere con noi!

CODICE: 04/15 Maschi Scheda inserita il 26/02/2015 Data di nascita: 2002/2005 Provenienza: Sud America PATOLOGIA Nessuna LA SUA STORIA “Caro Consiglio Tutelare stiamo soffrendo non vogliamo tornare in quella famiglia affidataria abbiamo bisogno di una mamma ed un papà che abbiano voglia di sorridere con noi e che trovino il […]

Adottato

Siamo in tre e non vediamo l’ora di abbracciare Mamma e Papà

CODICE: 09/17 Una femmina e due maschi Scheda inserita il 25/10/17 Data di nascita: 2005/2006/2008 Provenienza: Sud America PATOLOGIA Nessuna LA LORO STORIA Questi 3 fratellini non vedono l’ora di essere adottati. Il primo e la sorellina sono dei giocherelloni, quello di mezzo più riflessivo. Sono tutti e tre molto rispettosi […]

Adottato

Mi piacerebbe tanto andare al parco giochi con Mamma e Papà

CODICE: 07/17 Maschio Scheda inserita il 25/10/17 Data di nascita: 2015 Provenienza: Asia PATOLOGIA Nessuna LA SUA STORIA Il bimbo è stato trovato abbandonato nella culla termica dell’Istituto ad un mese dalla nascita. Era debole quando è stato ammesso nella classe, le tate gli hanno dato cure pazienti, così sta gradualmente […]

Adottato

Ho un cuore delicato, per guarire ho bisogno dell’amore di mamma e papà

CODICE: 16/16 Maschio Scheda inserita il 30/09/2016 Data di nascita: 2009 Provenienza: Est Europa PATOLOGIA Difetto cardiaco congenito: Setto atrioventricolare aperto, atrio unico. Sordità neurosensoriale. LA SUA STORIA Il carattere di questo bimbo è molto dolce, gentile e sensibile. E’ sempre reattivo, attento e concentrato. Nonostante il bimbo abbia problemi […]

Adottato

Ogni giorno sogno una famiglia che possa accogliermi

CODICE: 07/16 Femmina Scheda inserita il 05/07/2016 Data di nascita: 2005 Provenienza: Est Europa PATOLOGIA Nessuna LA SUA STORIA A. è una bambina molto attiva, le piace molto muoversi, fare giochi di gruppo e sportivi coinvolgendo anche gli altri. Le piace giocare con i suoi coetanei a pallavolo e ad […]

Adottato AiBinews

Appello dall’Est Europa di Nikolay, Serghej e Danil.Tre bambini a cui manca il “pezzo” più importante della loro vita: una famiglia per ciascuno

Nikolay, Serghej e Danil (nomi di fantasia): sono tre bambini dell’Est Europa con un enorme bisogno di amore e di famiglia. Non sono bambini “perfetti” da rivista patinata: sentono e manifestano con e sul proprio corpo quelle “ferite” inferte dal male dell’abbandono al momento della loro nascita. Ad alleviare le loro sofferenze fisiche potrebbe solo l’amore di una mamma e di un papà. Per questo cerchiamo per loro tre famiglie che vogliano accoglierli e amarli.

Figli in attesa 01-17
Adottato AiBinews

Est Europa. Una famiglia può salvarle la vita: la corsa contro il tempo di Ajna in cerca di una mamma ed un papà

Non vede bene da entrambi gli occhietti e si regge a fatica sulle sue deboli gambette di bimba di circa 1 anno e mezzo. Ma è forte e lo dimostra con tutta la profondità del suo sguardo che ti penetra “ipnotizzandoti” e con quelle manine che punta sul divano per stare con la schiena dritta. Ajna (nome di fantasia ndr) si trova in una casa famiglia dell’Est Europa ed è la stessa famiglia affidataria a fare di lei un ritratto tenero che, riga dopo riga, diventa un vero e proprio appello affinché qualcuno la salvi.

4 fratellini dalla Bulgaria
Adottato AiBinews

Est Europa. “Babbo Natale ci regali una mamma e un papà?” La letterina di 4 fratellini che vogliono rimanere uniti sotto lo stesso tetto

Sono 4 fratelli, hanno 11, 10, 8 e 6 anni. Sono in perfetta salute ma non sono felici, gli manca “qualcosa” per essere e sentirsi come tutti gli altri bambini. E la solitudine la senti ancora di più proprio in queste giornate di festa: tanto che si sono rivolti direttamente a Babbo Natale a cui hanno chiesto proprio quella “cosa”: una famiglia, una mamma e un papà che li adottino. Già perché Yosko, Katia, Boris e Assen vivono con una famiglia affidataria in Bulgaria ma non possono più rimanere con loro. Cosa succederà loro? Sono destinati a passare da una famiglia affidataria all’altra senza avere mai la certezza di mettere radici?

Adottato

Russia. Artiom, 7 anni in istituto…ora saluta sempre chi incontra per strada e guai a non rispondere al suo saluto!

Artiom questa mattina non vedeva l’ora di andare a scuola, conoscere la maestra, i suoi compagni e cominciare la sua nuova avventura con matite e quaderni. Il piccolo ometto arrivato in Italia dalla Siberia meridionale, i primi di febbraio, ha trascorso una bella estate insieme a mamma Caterina e papà Adriano e lunghe giornate all’oratorio della sua cittadina, Priolo in provincia di Brescia.

Adottato

Mamma! Papà! Vi stiamo aspettando.

CODICE: 11/16 Due femmine Scheda inserita il 02/09/2016 Data di nascita: 2005 / 2007 Provenienza: Sud America PATOLOGIA Nessuna LA SUA STORIA Le bimbe non soffrono di alcuna patologia, la più grande presenta dei ritardi nell’area intellettuale dovuti a una stimolazione carente, la più piccola ha meno difficoltà della sorella, […]

Adottato

Siamo due fratelli con un sogno… abbracciare mamma e papà

CODICE: 12/16 Una femmina e un maschio Scheda inserita il 02/09/2016 Data di nascita: 2005 / 2006 Provenienza: Sud America PATOLOGIA nessuna LA SUA STORIA I due fratellini hanno una storia difficile alle spalle. A seguito di queste esperienze hanno manifestato entrambi molta sofferenza, soprattutto la bambina, ma grazie alla […]

Adottato AiBinews

Sud America. Adottare 4 bambini per dare una famiglia a 6: un quartetto inseparabile cerca due genitori per far nascere una famiglia extralarge

Adottare 4 bambini per dare una famiglia a 6. Non abbiamo sbagliato i conti, ma solo iniziato a raccontare una storia davvero particolare. Quella di 4 bellissimi bambini sudamericani – 3 maschietti e una femminuccia – che sperano di poter ricevere al più presto quell’amore e quell’affetto portato via dalla pagina più triste della loro vita: l’abbandono.

Adottato AiBinews

Est Europa. Non c’è molto più tempo per Astra: a 11 anni i sogni di una bambina abbandonata sono sempre di meno

Tic- tac tic-tac. È il ticchettio del tempo che scorre e che riduce le speranze per tanti bambini senza famiglia di rivendicare il proprio diritto: quello di essere figli. Ad avvertire il “peso” del tempo che passa senza l’amore di una mamma e di un papà è Astra (nome di fantasia ndr), una bambina di 11 anni della Federazione Russa.

Adottato AiBinews

Colombia. Appello per Karen: da 4 anni sta cercando la mamma e il papà, ma ad oggi non li ha ancora trovati

Ci sono ferite che possono essere sanate solo con l’amore di una mamma e un papà. È questo il caso di Karen, una bimba colombiana che ha già provato sofferenze che nessun bambino dovrebbe conoscere. In un afoso giorno di settembre del 2011 quando Karen non aveva ancora 4 anni ed era in casa completamente sola, scoppiò un incendio che le provocò bruciature di secondo e terzo grado che le ricoprivano il 20% del corpo.

Adottato AiBinews

Adozione internazionale. Asia: “Lasciata in una culla termica a 3 mesi: ora ha un anno e aspetta. “Chi di voi vorrà essere la mia mamma ?

La sua mamma, anche nel drammatico momento che l’ha portata a scegliere l’abbandono, ha optato per la vita. Non ha buttato la sua piccola in un cassonetto, non l’ha lasciata ai bordi di una strada o nei prati appena fuori dalla città. Ha scelto di compiere un estremo atto d’amore verso la sua bambina.

Adottato AiBinews

Adozione internazionale. Sudamerica. “Anche se ho già 10 anni e nessuno mi ha ancora voluto, leggi la storia della mia vita: almeno questo lo puoi fare”

E’ un giovane e promettente “caballero” del Sudamerica, ama stare all’aria aperta e sta imparando tutto ciò che ha a che fare con la campagna e il mondo delle fattorie. Grazie alla famiglia affidataria sta sconfiggendo il male della solitudine, ma ha bisogno di una mamma e di un papà che lo accolgano per sempre. Una famiglia affidataria non è per sempre e il rischio per il nostro caballero è quello di ripiombare nel buoi della solitudine.

Adottato

Perché sono stato abbandonato?

Shi Fan è stato trovato all’età di 8 anni. Perché è stato abbandonato? E’ bellissimo, con due grandi occhi neri, è sano e bravissimo a giocare a calcio. Questo sport è una vera passione per lui! Va bene a scuola ed è amabile con tutti. C’è un unico piccolo grande problema: a luglio, al compimento dei suoi 14 anni… LEGGI TUTTO

Adottato

D. aspetta una famiglia che possa dargli amore

D. è un bambino che, nonostante i brutali traumi che ha avuto nel suo vissuto con la famiglia natale, è molto sveglio, intelligente e sa adattarsi alle diverse tipologie di persone che lo circondano. E’ infatti ben ambientato in istituto e a scuola, interagisce secondo i canoni richiesti con le diverse persone che lo circondano… LEGGI TUTTO

Adottato

Due fratellini di 3 e 2 anni che amano già la musica

Sono due fratellini di 2 e 3 anni del Sud America. La loro madre è sieropositiva, e per questo sono stati allontanati dalla loro famiglia e affidati allo Stato. Nonostante il dramma dell’abbandono, i bimbi sono allegri e sorridenti e uniti da un profondo legame. Tra le tante cose che amano fare, adorano ballare e ascoltare la musica! LEGGI TUTTO…

 

Adottato

Ho diritto ad essere figlio

Il bimbo ha quasi 8 anni. Ha una storia molto triste alle spalle, come molti altri del resto. Suo padre era un falegname, vendeva assi di legno. Riusciva bene nel suo lavoro perché era bravo e lavorava con precisione. Questo gli consentiva di poter prendersi cura di tutta la sua famigliaLEGGI TUTTO…

Adottato

Sono gli altri che fanno finta di non capire: lo ripeto, voglio solo una mamma e un papà!

Il bambino ha 11 anni ed è collocato in un Istituto dell’Est Europa. Ha un quoziente intellettivo medio basso ma ha delle potenzialità di migliorare nelle capacità psicomotorie e linguistiche se circondato dai corretti stimoli. Si ritiene che il fatto di essere inserito in un ambiente definitivo e sicuro e di avere una relazione individuale aiuterebbe il bambino nello sviluppo. Il bimbo ha anche manifestato il desiderio di avere una famiglia! LEGGI TUTTO…