Cooperazione Internazionale

Ai.Bi. e Microsoft per i bambini colombiani

A giugno è stato aperto il Centro di Tecnologia targato Ai.Bi.- Microsoft, nella città di Granada, la regione colombiana del Meta. La Sala di informatica è al servizio dei bambini beneficiari del sostegno a distanza e permetterà loro di ricevere un’apposita formazione fornita dal Sistema Nazionale di Educazione (SENA, entità […]

I semi dell’accoglienza in Marocco

Dallo staff di Rabat dell’associazione arriva la testimonianza di una sostenitrice a distanza che è appena tornata dal Marocco dove si è recata insieme alla figlia per festeggiare il compleanno di Amine, il bambino che sostiene con il progetto “I semi dell’accoglienza”. “La prima volta che ho spedito il biglietto […]

Sri Lanka, Ruby è a un passo dal traguardo

Ruby è a un passo dal traguardo: la prossima settimana sarà trasferita a Colombo per l’intervento che le permetterà di tornare a sentire. La bambina, nata con gravi problemi alla vista e all’udito, oggi vive in un istituto dello Sri Lanka con cui collabora lo staff locale dell’associazione, il “Village […]

Bolivia, Josè ha raggiunto il suo traguardo

(Potosì) Una notizia positiva arriva dallo staff locale di Ai.Bi. Josè è stato sottoposto a un secondo delicato intervento per superare i problemi dovuti a una malformazione all’orecchio sinistro per poter tornare a sentire. E’ stato operato la scorsa settimana, resterà in ospedale sotto osservazione per alcuni giorni e poi […]

Marocco: fine dell’anno scolastico alla Maison d’Enfants Akkari

Grande festa al centro Maison d’Enfants Akkari per la chiusura dell’anno scolastico. Il 24 giugno scorso, infatti, come nelle grandi occasioni, è stato preparato tutto alla perfezione per trascorrere un pomeriggio all’insegna della spensieratezza e dell’allegria. Nell’accogliente cortile interno del centro è stata allestita una bella scenografia variopinta e un […]

Moldova, la storia di Vasile

(Chisinau) Arriva dallo staff locale di AI.Bi. la storia di Vasile: un bambino abbandonato alla nascita, accolto dagli operatori di Casa Aschiuta e finalmente accolto da una famiglia. Vasile è nato con un grave problema di salute e ha bisogno di un aiuto per sottoporsi a un secondo, delicato, intervento. […]

Bulgaria: i bambini del Totleben in concerto

I bambini del Totleben hanno partecipato a un concerto in occasione della manifestazione “QUI Italia”: un evento all’insegna dell’italianita’ organizzato dall’Istituto italiano di cultura di Sofia. L’esibizione si e’ svolta domenica 21 giungo nella splendida cornice del Parco Borissova Gradina. Un gruppo di nove bambini dell’istituto Totleben ha cantato “Liberta’” […]

Ucraina, i giovani talenti di Bucha

(Kiev) Le adolescenti ospiti dell’istituto di Bucha hanno avuto la possibilità di imparare l’arte dell’ikebana, ovvero l’arte di realizzare le composizioni floreali, grazie all’appoggio dei sostenitori di Ai.Bi. Una passione che in futuro potrebbe diventare anche una esperienza lavorativa. Il corso di ikebana si svolge all’interno della ludoteca dell’istituto di […]

Kenya, nasce il primo Gruppo di care leaver

(Nairobi) “Noi vogliamo essere il cambiamento ed essere ambasciatori dei giovani kenioti che hanno vissuto in istituto e fare advocacy per adeguate politiche a favore di questa categoria“. Si è concluso così l’incontro che sabato 20 giugno ha avuto luogo in Kenia in uno slum di Nairobi con giovani che hanno […]

Kenya, la parola ai nostri volontari

(Nairobi) Elena Magoni, cooperante di Ai.Bi. in Kenya, ci parla del Paese africano con occhio attento e sensibile ai bisogni della popolazione, in particolar modo dei bambini senza famiglia. Di seguito la sua testimonianza: “Il Kenya è il secondo paese più grande dell’Est Africa e conta 42 diverse tribù. E’ […]

Congo, i bambini attendono

(Kinshasa) Dallo staff locale arriva la testimonianza di Eddy Zamperlin, cooperante di Ai.Bi. nella Repubblica Democratica del Congo, sulla vita e i sogni dei bambini ospiti dei Centri con cui collabora l’associazione. “I bambini degli istituti di Kinshasa aspettano tutti i giorni. L’attesa è l’attività principale nei Centri; si mangia […]

Bolivia, i giovani care leaver in radio

(La Paz) I rappresentanti di tre gruppi di care leaver boliviani nati grazie all’appoggio di Ai.Bi. (Cuentas Conmigo di Cochabamba, AJUCA di La Paz e Jovisdeibi di Potosí) hanno partecipato al programma radiofonico di Radio Patria Nueva “SIN BARRERAS”. La loro partecipazione è stata un’occasione per denunciare la mancanza di […]

Cambogia, i primi passi della “Culla Segreta”

Tutto è pronto per avviare in Cambogia il nuovo progetto sanitario “Culla segreta”, che vede l’associazione Ai.Bi. impegnata nella realizzazione di un programma di assistenza prenatale per le donne in stato di vulnerabilità. Il programma prevede la realizzazione di una struttura specifica dotata di culla termica per consentire alle donne […]

Bulgaria, la parola ai sostenitori

(Sofia) Dallo staff locale arriva il racconto di Ferdinando e Luigi, due sostenitori che sono andati in Bulgaria per conoscere da vicino i progetti di Ai.Bi. Di seguito la loro testimonianza:“Martedi 12 maggio io e Luigi un sostenitore molto motivato (e io lo so bene dato che è mio suocero), ci […]

Moldova: la parola ai nostri volontari

(Chisinau) Arriva dallo staff locale la testimonianza di Marco Di Liddo, volontario espatriato di Ai.Bi a Chisinau: “La mia esperienza di volontario espatriato è iniziata in Moldova da poco più di un mese. Sono arrivato il 1° aprile e, senza neanche il tempo di ambientarmi, ho assistito da vicino agli […]

Brasile: il Melograno partecipa all’incontro nazionale delle famiglie adottive

(San Paolo) Il network promosso da Ai.Bi., “Il Melograno“, partecipa dal 22 al 25 maggio al 14° Incontro nazionale brasiliano delle famiglie adottive. L’evento, co-organizzato dall’associazione di famiglie adottive brasiliana GAASP (segretaria regionale de “Il Melograno”), sarà un momento importante di incontro, sensibilizzazione e confronto sull’adozione e sulla promozione del […]

Ai.Bi. al secondo anno nel Chocò per prevenire l’abbandono

(Bogotà) Per il secondo anno consecutivo Ai.Bi. lavora in una delle regioni più povere della Colombia, quella del Chocó. Nel primo anno di attività, in collaborazione con l’associazione “Acampamentos Juveniles“, si sono sviluppate attività ludico-ricreative e di accompagnamento scolastico per rafforzare i metodi di apprendimento dei bambini. Grazie ai laboratori […]

Bologna – Bogotà: una storia di amicizia

(Bogotà) E’ nata un’amicizia tra i bambini della Prima sezione della Scuola dell’Infanzia “Caterina De’ Stefani” di Bologna e quelli dell’Istituto colombiano Alma de Nino con cui collabora Ai.Bi. Le insegnanti della Scuola avevano proposto di regalare un Natale speciale ad altri bambini, meno fortunati dei bimbi bolognesi perché non […]

Kenya: al via i nuovi progetti

(Nairobi) In Kenya la condizione dell’infanzia è drammatica: si stima che siano 2,4 milioni i bambini abbandonati, ma il numero degli orfani è destinato a crescere a causa dell’Hiv e della carestie che colpisce le famiglie kenyiote. Dopo alcuni mesi di monitoraggio negli istituti del paese, Ai.Bi. ha individuato alcuni […]

Josè ha raggiunto il suo traguardo

  (Potosì) Josè è un adolescente di 14 anni che ha trascorso quasi tutta la vita in un istituto della città di Potosì. E’ stato abbandonato dalla madre quando aveva solo due anni. La sua storia è simile a quella di tanti altri adolescenti senza famiglia, ma oltre al trauma […]

Marocco: un’iniziativa culturale al Sidi Bernoussi

(Rabat) L’Associazione Benefattori che gestisce il centro Sidi Bernoussi di Casablanca, all’interno del quale vivono un centinaio di bambini, ha organizzato un’iniziativa culturale sabato 25 e domenica 26 di aprile. Musicisti, pittori, artisti si sono mobilitati per creare l’evento. Caricaturisti, disegnatori di tatuaggi, pittori moderni e classici hanno trasformato gli […]

Kosovo: i nuovi corsi al Centro “Akti”

(Pristina) Nel centro “Akti”, con cui collabora la staff di AiBi, è cominciato il corso di lingua inglese a cui partecipa un gruppo di 12 ragazzi fuori famiglia di Fushe Kosovo. I ragazzi che frequentano la nuova attività sono estremamente soddisfatti per l’opportunità e l’appoggio che trovano nel Centro Servizi […]

Kosovo: famiglie accoglienti si mettono in rete

(Fushe Kosovo) Le famiglie accoglienti locali si sono riunite lo scorso 24 Aprile a Fushe Kosovo per seguire il corso di formazione sull’associazionismo organizzato dallo staff locale di AiBi. Le famiglie che hanno partecipato all’attività intendono mobilitarsi per costituire una loro associazione, con la quale aiutare i bambini abbandonati, venendo […]

Kenya: Prima comunione a Muranga

Mercoledì 15 aprile si è svolta la prima comunione in un piccolo villaggio nei pressi di Muranga dove si trova l’istituto UPENDO REHABILITATION CENTRE che accoglie 42 bambine orfane di AIDS. Per 17 di queste bambine mercoledì è stato un giorno davvero importante perché hanno ricevuto la Prima Comunione. Tutto […]

Marocco, kafala e protezione dei minori

(Rabat) “Kafala e protezione dei minori”: sarà questo il tema della giornata di studio che si terrà il prossimo 28 maggio, organizzata da Osraty, l’associazione marocchina di famiglie adottive con cui Ai.Bi. Marocco collabora. L’appuntamento rappresenta il culmine di un importante progetto di sensibilizzazione e sostegno sul tema della presa […]

Brasile: una pubblicazione da Salvador

(Salvador) Una pubblicazione per far riflettere sulla condizione dell’infanzia abbandonata in Brasile. Si chiama “Caminhando e que se abre caminhos” (“Camminando si aprono nuovi orizzonti”)il libro curato dallo staff locale di Ai.Bi, presentato oggi dallo staff locale dell’associazione. Il volume si compone di due parti distinte ma complementari: la prima […]

Congo: la storia di un bambino “stregone”

(Kinshasa) Arriva dallo staff locale di Ai.Bi. il drammatico racconto dell’uccisione di un bambino accusato di stregoneria. “L’hanno bruciato vivo davanti ai miei occhi: prima lo hanno cosparso di petrolio, poi gli hanno buttato addosso un fiammifero. Nsumbu gridava, chiedeva pietà, ma in un attimo è stato avvolto dalle fiamme.” […]

Kenya: in cantiere nuovi progetti

(Nairobi) Dopo un’intensa fase di monitoraggio, lo staff locale di Ai.Bi. sta concludendo gli accordi di collaborazione con i Centri di assistenza per minori abbandonati e orfani in diverse città del Paese -Ngong, Suswa, Nairobi, Muranga-. Ai.Bi. è stata accreditata dalle autorità locali ad operare con l’adozione internazionale nel marzo […]

Marocco: al Sidi di Bernoussi parte un progetto di educazione all’igiene

(Casablanca) Una “caravane medicale” per parlare dell’importanza del’igiene personale ai bambini e adolescenti del Centro “Sidi Bernoussi”. Domenica 8 febbraio si è sviluppata un’attività aperta a tutti i minori abbandonati, con un’età compresa tra i 4 e i 20 anni, della struttura di Casablanca. La realizzazione della “Caravane medicale” è […]

Colombia: le contraddizioni del Chocó

(Bogotà) Si chiamava Victor, aveva 17 anni, due sorelline, una famiglia affidataria che l’aveva accolto con amore. Già molto per un adolescente della regione del Chocó, una tra le più povere della Colombia. Una terra di contraddizioni, di povertà ai confini della miseria, ricchissima di risorse naturali, ma nemmeno raggiungibile […]

Perù. Diventare grandi, insieme

(Lima) Raccogliere i dati e le informazioni relative a ognuno dei 75 adolescenti ospiti degli istituti Casa Hogar Juan Pablo II e Ciudad de lo niños. E’ questa la prima, ma delicata, attività realizzata dallo staff locale dell’associazione per permettere ai giovani care leaver di crearsi una vita fuori dall’istituto. […]

Kosovo: una visita speciale per Ezgon

(Pristina) Dopo anni di scambi di lettere e fotografie, Mirko Del Gallo ha deciso di andare in Kosovo per conoscere Ezgon, il giovane che sostiene grazie al progetto di Ai.Bi. “Ricostruiamo dai bambini”. La sua visita è stata gradita da tutto lo staff del Kosovo ma soprattutto da Egzon, che […]

Perù: al via le attività per i bambini disabili dell’hogar Sant’Antonio

Sono iniziate a inizio novembre le attività a favore dei bambini dell’hogar Sant’Antonio di Lima.I piccoli ospiti dell’istituto Sant’Antonio sono abbandonati, disabili e con problemi di deambulazione. Il personale dell’istituto è così esiguo da non poter garantire loro le giuste cure, dalle medicine alle terapie riabilitative e all’assistenza psicologica. Oltre […]

Moldova: “Una sciarpa e un abbraccio” per i bambini di Leova

(Chisinau) I bambini dell’istituto “Ion Aldea-Teodorovici” di Leova hanno ricevuto per le feste natalizie sciarpe, cappelli, dolci e frutta da un gruppo di immigranti moldavi residenti in Italia. Nell’istituto studiano 352 minori, la maggior parte di loro proviene da famiglie disagiate e socialmente vulnerabili. L’iniziativa è stata ribattezzata “Una sciarpa […]