Adozione Internazionale

“Abbiamo avuto solo cinque giorni per decidere, ma neanche un dubbio”. Noelia e Isabel, “orfane del mare” tornate a essere figlie

Bimbe migranti, lasciate senza madre da incidenti nel Mediterraneo, hanno trovato una seconda opportunità grazie a due famiglie siciliane Si chiamano Noelia e Isabel e a unirle è un passato comune. Entrambe sono “orfane del mare”. Due ragazze, cioè, che hanno perso le rispettive madri naturali nella traversata dei disperati […]

Adozione internazionale. Ricordo il nostro primo incontro: eri bellissimo, talmente bello che avevo paura che mi avessero cambiato il bimbo…

La commovente dedica di una nostra mamma adottiva a suo figlio. Che presto, forse, avrà un fratello Pubblichiamo oggi la commovente dedica, su Facebook, di una nostra mamma adottiva a suo figlio. Una dedica che rivela e testimonia pienamente tutta la bellezza dell’adozione. Nell’attesa di accogliere, per lui, un fratello: […]

figli a rischio, la soluzione per lasciarli con la mamma si chiama Family House

Festa della mamma: una festa universale

“La festa della mamma è il mio giorno preferito, e lo vivo come una “festa dei figli”, con immensa gratitudine, perché che senza di loro  non sarei madre” è stato questo il messaggio di auguri di Antonella Ricciardi, mamma adottiva di Ai.Bi. e referente del Centro Famiglia della Diocesi di […]

Adozione Russia. “Quando venite a prendermi?” è la domanda di Ivan, 10 anni, ai genitori

Faceva mille domande, era curioso, aveva nostalgia della sua famiglia, ora che l’aveva finalmente incontrata. Antonella e Marco, protagonisti della storia che vi raccontiamo, non facevano che rassicurare loro figlio, già scalpitante e desideroso di lasciare l’istituto in cui aveva trascorso gli ultimi due anni, dopo averli conosciuti durante il […]

Adozione Internazionale. I primi bambini Ai.Bi. del 2019 vengono da Bolivia, Bulgaria, Cile, Romania, Russia e Kosovo 

  Dall’Udmurzia alle Ande: 6 nuovi miracoli dell’adozione internazionale. Le famiglie adottive di Ai.Bi. abbracciano i bambini di tutto il mondo.  Un benvenuto ai primi bambini che dall’inizio dell’anno sono atterrati in famiglia. Partiti dalla Bolivia, Bulgaria, Kosovo, Romania, Russia e Cile sono loro gli “ambasciatori della speranza” per un […]

Adozioni internazionali. Cina: “Perché un bambino di 7 anni è considerato uno ‘special needs’? È un dono da scoprire ogni giorno” 

Yuen è arrivato lo scorso dicembre come un meraviglioso dono di Natale. Viene da un istituto considerato un modello di accoglienza per minori abbandonati ed era stato ben preparato al nostro incontro. Le storie di adozione che raccontiamo narrano spesso vicende e esperienze di bambini cosiddetti grandi, appartenenti a quella […]

La sorella più grande ascoltava e alla fine disse ai due fratelli che dovevano venire con noi in Italia

Adozione internazionale Brasile. Destinazione famiglia per Samuel e Carolina. Il sorriso di Samuel, 10 anni e Carolina, 12 anni, esprime una gioia che rasserena e che i genitori adottivi sanno comprendere: chiunque abbia adottato ricorda prima il viso un po’ impacciato, seppur sorridente, del loro figlio nella foto mostrata durante […]

Adozione internazionale. L’arrivo di Chan: “E’ saltato subito in braccio a me chiamandomi mamma e abbracciando il papà!”

Arriva dalla Cina il racconto di Simona e Fabio dell’adozione internazionale che, lo scorso giugno, li ha portati verso il piccolo Chan Michele, 8 anni. E con lui, ancora colmi di gioia, diventano una splendida famiglia di cinque componenti “Si è innamorato subito di Rebecca ‘la bella’, la sorella di […]

Adozione internazionale: il racconto di Sarah Maestri e dell’arrivo di sua figlia dalla Bielorussia

Sarah Maestri si racconta su Rai1, durante il quarto appuntamento del programma “La prima volta”, condotto da Cristina Parodi: non solo successi lavorativi e carriera, ma profonde sfumature della sua vita privata. In particolare, l’arrivo di Alessia, sua figlia “ufficialmente” dopo 6 anni.   Dall’affido temporaneo all’adozione: la storia di […]

Adozione internazionale. Francesco si racconta: “prima ero in Bulgaria dove mi sentivo solo e abbandonato”

Si aggiunge alle altre tantissime meravigliose storie di adozione, la testimonianza di Francesco che, in Italia da ormai quattro anni, può finalmente ricominciare a sognare… “L’ unico desiderio era la mia famiglia!”: lo ha detto Francesco, arrivato in Italia 4 anni fa con l’officina dei miracoli dell’adozione internazionale. Primogenitori della […]

Adozione internazionale Brasile: ” Abbiamo visto il decreto di idoneità scivolarci tra le dita, ma….poi è avvenuto il miracolo!”

Ruhan: vivace, ribelle, che mette alla prova Giorgio e Roberta. Ruhan, la sua adozione, la famiglia allargata: una storia che si moltiplica per quattro e abbraccia tre fratellini brasiliani in attesa di “mai e pai”, mamma e papà. L’officina dei miracoli arriva dal Brasile all’Italia piena di sfide, tutte vinte… […]

Affido: la testimonianza: “donate amore a questi poveri Angeli a cui hanno spezzato le ali, lenite le loro pene”.

Arriva dal Forum Ai.Bi. un’altra meravigliosa storia di affido, riassunta in poche ma toccanti righe che testimoniano la bellezza dell’affido e il suo significato. Un bambino paragonato ad un angelo a cui hanno “spezzato le ali” che torna finalmente sereno all’interno di una famiglia. Una più che giustificata mancanza di […]

Adozione: il racconto di mamma Zaira, delle lacrime di gioia e di una tavola apparecchiata, finalmente, per tre!

“La mia gravidanza stava continuando con te al mio fianco, ed è durata sino al giorno in cui hai preso il nostro cognome.”: mamma Zaira racconta, in un’intervista al quotidiano Vita, la dolcissima storia della sua adozione, alternando la tenerissima commozione per quel giorno d’abbinamento che sembrava non arrivare mai, […]

Tribunale per i minorenni e tempi d'attesa per l'adozione

L’inferno della fecondazione in vitro e la maternità “di cuore”: l’attrice Jun Sena racconta la sua officina dei miracoli!

Jun Sena, attrice teatrale giapponese, in un’intervista al Japan Times, racconta il lungo percorso che l’ha portata ad abbracciare un bambino abbandonato in orfanotrofio: dopo estenuanti tentativi di avere un figlio “biologicamente”, tramite la fecondazione in vitro, l’attrice ha realizzato la bellezza dell’adozione. C’è un proverbio giapponese che dice «cadi […]

adozione internazionale. La storia della famiglia Guerrieri, adottiva grazie ad Ai.Bi.

Adozione internazionale. “Se ci siamo riusciti noi potete riuscirci anche voi”: una coppia Ai.Bi. racconta la propria storia a Repubblica.it

“Avevamo già un figlio naturale nato all’inizio del matrimonio, poi ci hanno detto che non potevamo fare più figli, ma ci sentivamo ancora in pochi – raccontano i coniugi – volevamo una famiglia più numerosa. E c’è stata la sorpresa finale di ricevere Cecilia” “Se ci siamo riusciti noi potete […]

Ai.Bi. Cagliari. Le lettere tra genitori e figli nel post-adozione:”Se vi arrabbiate con noi abbiamo paura che non ci vogliate più”

“Cari mamma e papà; cari figli e figlie…” Cominciano così le dolcissime lettere che, durante gli incontri di post- adozione di Ai.Bi. Cagliari “Parlare tra genitori e figli” del 14 maggio 2018, genitori e figli adottivi si sono scritti, dedicandosi righe affettuose impresse nelle loro menti e su fogli bianchi. […]

Costretti a vendere il caravan per un’adozione. I camperisti li fermano: “ai soldi pensiamo noi”.

Adozione: la dolcissima storia di una coppia che vuole abbracciare suo figlio e la conseguente rete di solidarietà attivata sul web. L’officina dei miracoli, questa volta, comincia sui social network… Un’accoglienza che smuove il web. Viene dall’entroterra italiano umbro, la storia di Donato e Maria Chiara, coppia di giovani sposi […]

Adozione internazionale. Una voce che scalda i cuori: Leonardo, figlio adottivo, canta emozioni sul palco di Rai1!

Dall’adozione internazionale a Sanremo Young: la voce di Leonardo De Angelis, 17 anni, della provincia di Roma, arriva sul palco di Rai1 e incanta i cuori di chi l’abbia sentita. Questo, un altro dono dell’officina dei miracoli che si chiama adozione internazionale. Dal palcoscenico dell’adozione internazionale al palcoscenico di Sanremo […]

barletta, la meraviglia dell'adozione nelle testimonianze delle famiglie adottive

Barletta. L’evento Gruppo Famiglie AiBi Puglia per la Divina Misericordia: tra preghiera, festa e il racconto della meraviglia dell’adozione

E’ stata un pomeriggio domenicale molto intenso quella a cui hanno preso parte i membri del Gruppo Famiglie Locali (GFL) di Ai.Bi. Puglia, presso il Santuario Maria SS. dello Sterpeto Oltre alla preghiera per la giornata della Divina Misericordia, i presenti hanno potuto vivere anche la testimonianza di alcuni genitori […]

Adozione internazionale.Mettete insieme un figlio nuovo di zecca da recuperare dall’altra parte del mondo, con un primogenito ancora piccolo

“Un rapper alieno è atterrato nella nostra famiglia. Diario sincero di un’adozione internazionale”: il diario di viaggio di una famiglia adottiva; l’andata e il ritorno dalla Colombia in una storia in cui, scrivono gli autori a quattro mani, “ci sono la voglia di condividere, il bisogno di rileggere, il tentativo […]

L‘Adozione arriva su Canale5. Paola Caruso: “i miei genitori adottivi mi hanno salvato la vita”

Adozione. Commuove il web e i telespettatori italiani, Paola Caruso, naufraga dell’undicesima edizione dell’Isola dei Famosi  e ragazza immagine del Billionaire, in Costa Smeralda, che, ospite al programma di Canale5 “DomenicaLive”, racconta la storia della sua adozione… “Io sono stata adottata, non conosco i miei genitori naturali, conosco solo i miei […]

cina, il racconto dell'adozione di Angela da parte di mamma Beatrice e papà Angelo

Adozione internazionale. Cina: “Dopo l’ennesimo salto è scoppiata in una risata divertita…e noi ci siamo ritrovati a piangere come bambini!!”

Pietro e Beatrice erano una delle 6 famiglie che si sono recate a Xi’An nello scorso mese di novembre per incontrare per la prima volta la loro figlioletta adottiva: l’attesa dopo il mandato ad Ai.Bi., la telefonata con la notizia dell’abbinamento, il percorso in Cina, i primi approcci con la […]

storia adozione internazionale

Adozione internazionale. L’officina dei miracoli : “Ci piace pensare che il disegno della nostra famiglia e della nostra vita era già scritto”

Madre adottiva e scrittrice di favole: mamma Enrica Terzi ha trovato la giusta strategia per raccontare ai suoi due bambini e al mondo intero, indipendentemente dall’età, la meraviglia dell’adozione internazionale e di ciò che può creare. “Dopo qualche anno di matrimonio nacque in noi il desiderio di avere dei bambini, […]

Adozione internazionale. Le mamme di cuore di Salerno raccontano la meravigliosa esperienza dell’abbraccio con i loro figli.

Adozione internazionale. Tante sono le donne e mamme che hanno scelto di accogliere un bambino abbandonato: in un’intervista per “La Città di Salerno” raccontano il momento in cui hanno accolto i loro figli… «Non esiste un diritto di essere genitori, altresì esiste un diritto di essere figlio» esordisce così, Maria […]

Adozione. Mestre, quanta attesa per il ritorno di mamma e papà con il fratellino dal Cile! E oggi a casa si parla ‘spagnolitaliano’!

Il rientro dei genitori dal Cile ha riempito di gioia Jorge, anche lui adottato qualche anno fa in Colombia E per accogliere al meglio Vincenzo, tutti insieme hanno ‘rinfrescato’ i propri ricordi, tornando a parlare la lingua madre di entrambi i figli insieme a quella dei genitori…il risultato è stato […]

minore adottato da un solo genitore è orfano dopo le sofferenze subite

Adozione internazionale. Qualcuno mi ha detto: “Se Dio non ha voluto darti figli avresti dovuto rassegnarti”. Ma il peggior giudizio è stato “è un atto egoistico”

Adozione: la strada di una donna diventata madre passa attraverso pesanti e fallimentari cure mediche che si tramutano nell’accoglienza di un bambino abbandonato Ma si scontra contro i pregiudizi di chi le sta intorno Arriva alla redazione de “L’UnioneSarda.it” la bellissima lettera di una madre adottiva, che racconta la sua […]

adozione internazionale: Ai.Bi. ne parlerà il 30 maggio al Festival internazionale sullo sviluppo sostenibile

Adozione internazionale. Dal ramo ‘spezzato’ rinasce un germoglio tutto nuovo: una ‘figlia concepita nel cuore di un padre e di una madre’ adottivi

La testimonianza di Sangeetha Bonaiti, “una indiana fuori e una Bonaiti dentro”, che rivendica la propria appartenenza di figlia alla famiglia che l’ha abbracciata e amata dal primo istante in cui si è presa cura di lei “Il cognome che sento mio, la mia famiglia, è la famiglia Bonaiti. Ne […]

Quattro bambini adottati da due famiglie in 5 anni

Adozione internazionale. Arezzo, quattro bambini e due famiglie per una nuova storia di amore straordinario nell”officina dei miracoli’

I due nuclei, da sempre amici, hanno adottato quattro figli in un lustro Il racconto della loro scelta di vita è denso di momenti di gioia immensa, ma pure di difficoltà burocratiche, sballottamenti e attese, che non li hanno però fatti desistere dal loro desiderio di paternità e maternità alla […]

carezza della bimba adottiva a Papa Francesco ricambiata in Aula Nervi

Adozione internazionale. La carezza di una bimba adottiva di Ai.Bi. a Papa Francesco, che ricambia e la bacia: la grande emozione di scoprire di persona “chi è il Papa”

La piccola, di poco più di 4 anni e mezzo, è stata adottata in Cina a ottobre 2016. I genitori hanno voluto che partecipasse all’udienza del Santo Padre in Sala Nervi, in Vaticano. “Un messaggio di speranza per nostra figlia”, è il commento della madre, che ha vissuto quell’attimo ‘magico’ […]

170 milioni di bambini abbandonati nel mondo

“Non lo sanno quei signori che non è bello stare negli istituti?”: parola di bambino abbandonato

Spiegare ad bambino adottato la chiusura delle adozioni internazionali in un Paese è complesso; le lucide e logiche domande dei bambini che hanno vissuto l’abbandono spiazzano i genitori a cui vengono rivolte e sono, al contempo, spunto di riflessione per un’Italia che vede la disponibilità delle famiglie diminuire sempre di più con il passare degli anni…

“Il bambino promesso”: un padre adottivo alle prese con la scrittura per raccontare la meraviglia dell’adozione.  

Un padre che adotta racconta la sua crisi con humour e sincerità. “Mi sedetti di fronte a lui. Non ero sicuro che mi piacesse. Ed ero quasi certo di non piacergli. Gli sorrisi in modo meccanico, provando a farlo sorridere. Sorrise, aveva quattro denti. Capelli cortissimi e guance enormi. Mi prese un dito e se lo mise in bocca…”
L’articolo dal Venerdì di Repubblica a cura di Antonella Barina per la rubrica “Noi e gli altri”  

“Sei mio figlio! Sei mia figlia..!” : la commovente e dolcissima lettera di Luciana Littizzetto a tutti i figli adottivi!

 L’ uragano di comicità Luciana Littizzetto spiazza il pubblico di “Stasera CasaMika” (Rai2) recitando una lettera scritta di suo pugno a tutti i figli adottivi o affidatari, facendosi portavoce di tutti i genitori “di cuore” che hanno scoperto la meraviglia dell’adozione e dell’affido. “Perché i figli nati solo dal cuore, sono più […]

carta della famiglia

Adozione internazionale. I coniugi Peloso raccontano alla Vita in Diretta (RaiUno) la loro storia di discriminazione

Nel corso delle procedure per poter procedere all’adozione di un figlio, dopo aver avuto Nicolò, il Tribunale per i Minorenni di Milano stoppa tutto perchè il primo figlio è epilettico “Questa battaglia, senza alcun dubbio, sia io che mia moglie la rifaremmo subito“: è lapidario il commento di Patrick Peloso, […]

figlia adottiva

Sri Lanka. Adozione internazionale: diario del viaggio di una famiglia, tra ricordi del passato e certezza del presente di una figlia adottiva

Il resoconto scritto dal papà: 18 giorni trascorsi, su richiesta della figlia, nel Paese e presso gli istituti che l’avevano ospitata prima dell’incontro con la sua famiglia adottiva. Un flusso di immagini, eventi ed emozioni che hanno ripercorso  a ritroso i momenti dell’infanzia della giovane, che ha vissuto ogni giornata con la volontà di tornare a respirare l’aria di luoghi in qualche modo familiari. Ma pur sempre con la consapevolezza forte di quanto è bello essere stata protagonista del dono reciproco reso possibile dall’adozione internazionale. Che oggi è la sua vita

Leggi il diario

Adozione internazionale. Francesca, figlia adottiva,svela i 7 ‘segreti’ per diventare mamma e papà adottivi ‘top’

“Cari mamma e papà, ecco come vi immagino” è il titolo della lettera che la ragazza, 20 anni, scrive per cercare di aiutare le coppie che sognano il dono dell’adozione. Perchè Francesca (nome di fantasia), originaria del Brasile, nonostante un fallimento adottivo alle spalle continua a credere fermamente nella bellezza dell’adozione. Tanto da desiderare, già ora, di adottare un bambino quando sarà più grande.

Colombia.”Le abbiamo conosciute nella sede dell’ICBF: eravamo senza fiato, il momento è impossibile da descrivere….poi ci sono subito saltate in braccio”

“Sapevamo di accogliere bambini con un passato doloroso alle spalle: tuttavia quando abbiamo letto la storia di Diana, 9 anni e Sandra, quasi 13 all’abbinamento, siamo rimasti colpiti e abbiamo subito detto sì.”Carla e Sabino, raccontano per #iosonoundono la loro storia di adozione. “Il profilo caratteriale di Sandra denotava una situazione più delicata, per le esperienze vissute. Era una storia sì, travagliata, ma al tempo stesso eravamo tranquilli di poterla gestire”.

Nove mesi in Kenya per adottare Tommy…

Adozione Internazionale.Nove mesi in Kenya per adottare Tommy con la paura di sfasciare la nostra famiglia Sembrerebbe un romanzo, ma è una storia vera. L’opera prima di Massimo Bavastro intitolata “Il bambino promesso” è il racconto di un uomo e della sua famiglia nell’impatto con quello che nella mente è sempre stato […]

Così, siamo diventati “mama” e “babba” del piccolo Jian.”

La storia di Jian , Emma e Tommaso è iniziata prima del loro incontro a Xi’an, non in Cina né in Italia ma in Kenya! “Per pura logica egoistica di adulti scegliemmo il Kenya” – ricordano mamma Emma e papà Tommaso – “sebbene fosse richiesta la permanenza di almeno uno dei due genitori per nove mesi. Ma poi la Cina è stata la nostra salvezza!”. Jian li aspettava nella città dell’ “eterna pace”, Xi’an in Cina. Così il giorno dopo il loro primo incontro con Jian, Emma e Tommaso erano già “mama” e “babba”.

L’adozione e i bambini con bisogni sanitari. Federica: “Il problema delle mie figlie è ben altro, è l’abbandono”!

Le malformazioni degli arti possono essere alcuni dei bisogni sanitari che riguardano i bambini iscritti alle liste special needs: talvolta si tratta di problemi di lieve entità e gestibili, seppure invalidanti, talvolta di patologie che possono risolversi con interventi chirurgici. In ogni caso, le famiglie che si aprono all’adozione, riescono […]

Adozioni internazionali. Adottare un bambino albino? “E’ qualcosa che si può affrontare con serenità: basta seguire le linee guida”

Oggi Maria Pia è sui banchi della seconda elementare e quasi non sembra vero a Anna e Luigi vedere quanti progressi ha fatto la loro piccola Frozen. “Eh sì, è inevitabile: così chiara, con i capelli lunghi e chiarissimi..chiunque la veda per la prima volta le dice che sembra una bambola o una principessa dei cartoni animati!” dicono mamma e papà per #iosonoundono. La loro figlia, arrivata in provincia di Caserta da Xi’An due anni fa, è infatti albina e questa peculiarità somatica la rende in qualche modo avvicinabile, da grandi e piccoli. Maria Pia, dal canto suo, ha un carattere molto socievole e allegro, il che facilita le cose.

Adozioni internazionali in RDC. “Francois non è nostro figlio solo da quando è arrivato in casa nostra. I suoi primi 8 anni sono una ricchezza incalcolabile: confidate nel progetto di Dio”

Quella che vi raccontiamo oggi per la rubrica #iosonoundono, è la storia di Floriana, Enzo e Francois rinati come famiglia nel 2016 quando arriva dalla Repubblica democratica del Congo Francois. Un racconto che tiene conto delle difficoltà e grande impegno richiesto a Enzo e Floriana imbattutisi nel blocco delle adozioni internazionali imposto dal presidente della RDC Kabila. Ma Floriana ed Enzo non hanno mai perso la pazienza e la fiducia in un “disegno superiore” che li ha resi forti come dei guerrieri. Da qui l’incoraggiamento ai genitori in attesa “dico a gran voce abbiate molta pazienza e forza e confidate nel progetto di Dio, anche se vi sentirete per un attimo soli sappiate che Lui sta già provvedendo per la vostra felicità e la felicità dei vostri figli”.

I desk di Ai.Bi.: Cristina “Fiducia? Una parola imprescindibile e necessaria nella costruzione di una famiglia

Stanno succedendo un bel po’ di cose intorno a noi da tempo, ormai. Troppe parole. Sulle adozioni internazionali, sugli Enti autorizzati, sulla CAI … troppe informazioni, stimoli, distorsioni, manipolazione della realtà … ma la FIDUCIA?”. Nel rivolgersi a quanti ancora credono nell’adozione, Cristina – desk di Ai.Bi. – invita a riflettere su un sentimento imprescindibile e necessario nella costruzione di una famiglia.

Caserta. Il ‘mondo in una strada’ grazie all’adozione targata Ai.Bi.: Brasile, Cina, Colombia e Russia hanno il volto dei bambini

In provincia di Caserta c’è una cittadina dove il caso o Provvidenza ha voluto che alcune coppie, diventate famiglia grazie all’adozione internazionale, abitassero tutte nella stessa via! Oggi così quella strada, oltre ad essere più allegra per la presenza di tanti bambini, è anche diventata un piccolo segno della voglia di accogliere e costruire un mondo migliore.

 

Adozione internazionale. La voce dei figli adottivi sui social: “Uniamoci e difendiamo il potere salvifico dell’adozione”

Dopo il post del 31 agosto sulla ricerca delle origini, ieri 03 settembre, Marco Carretta, figlio adottivo, torna sull’argomento su Fb “FIGLI ADOTTIVI … non siete soli… Chi crede di aver ricevuto un dono con l’adozione… NON È IL SOLO A PENSARLO … SIAMO IN TANTI …”. Poche righe che infiammano gli animi e i cuori di chi non vuole rimanere con le mani in mano e passare ai fatti…ovvero promuovere e dimostrare a tutti con la propria storia quanto è salvifica per un bambino abbandonato l’adozione.

Adozione internazionale. Cina, Liang “Ha iniziato a parlare in italiano solo quando anche io sono stata scelta definitivamente come madre”

Francesca e Luca hanno adottato 3 anni fa il piccolo Liang dalla Cina. Quello che segue è il racconto di Francesca che confida gioia e impegno che l’adozione richiede. “Essere adottivi è una condizione, uno stato dell’anima e dell’esistenza –  precisa Francesca – ci auguriamo che questi appunti sparsi possano far comprendere cosa voglia dire, in concreto, vivere tutti insieme l’adozione, nel nostro caso da quel giorno di fine giugno 2014”. E così Francesca raccoglie e ci confida ricordi ed emozioni “catalogandoli” in “appunti tematici”.

“Adottare un bambino albino? Non è affatto un problema, è qualcosa di molto gestibile nel quotidiano.”

Andrea e Veronica raccontano la loro esperienza da genitori adottivi dopo un anno e mezzo dall’arrivo di Tong nella loro vita: “l’adozione per noi è stata una esperienza più che positiva e confrontarsi è stato per noi una risorsa preziosa.”
I genitori del piccolo Tong, arrivato dalla Cina all’Italia, descrivono la trasformazione delle loro paure dell’essere mamma e papà di un bambino affetto da albinismo: nulla c’è di problematico nè difficile nel gestire questa malattia genetica! Crescendo sereno e tranquillo, Tong si iscriverà al primo anno di scuola materna ed è il dono di mamma e papà.

Mamma e papà, qual è la mia storia, da dove vengo? L’uso di internet nell’adozione

L’uso di internet nell’adozione: la ricerca delle origini e la ri-costruzione della propria storia al centro di uno studio condotto dalla dott.ssa Ester Bianchini. Specializzata in psicoterapia sistemica presso il centro bolognese di terapia della famiglia, la dott.ssa Bianchini collabora con l’associazione Amici dei Bambini nell’accompagnamento delle famiglie adottive